Servizio offerta politiche e servizi territoriali Perugia

Dirigente Dott. Pompili Riccardo 
Via Palermo, 86/a - PG
Tel. 075.3681965
e-mail: riccardopompili@regione.umbria.it
PEC: lavoroperugia@pec.arpalumbria.it

Funzioni: 

• Gestione dei Centri per l’impiego del territorio regionale di competenza e dei relativi sportelli territoriali
• Programmazione operativa delle attività finalizzate al rilascio e alla verifica dello stato di disoccupazione di cui al decreto legislativo 150/2015
• Programmazione operativa delle attività e delle iniziative tese ad assicurare i livelli essenziali delle prestazioni di cui al decreto legislativo 150/2015 nel rispetto degli standard di servizio definiti a livello nazionale e regionale
• Attuazione delle disposizioni nazionali in tema di condizionalità per i percettori di sostegno al reddito in costanza di rapporto di lavoro e in stato di disoccupazione
• Programmazione operativa e gestione dei servizi per il collocamento disabili e categorie protette legge 68/99 e delle categorie svantaggiate del territorio anche in raccordo con il servizio che opera nel restante territorio regionale e in attuazione delle misure previste dal Sistema regionale di inclusione attiva
• Consulenza e servizi alle imprese in tema di incentivi all'impiego, fabbisogni formativi e professionali, scouting e gestione delle offerte di lavoro e loro diffusione anche mediante il Sistema informativo di cui all’articolo 9 della l.r 1/2018
• Promozione nel territorio di esperienze formative in contesto lavorativo, di apprendistato e di prestazioni di pubblica utilità
• Gestione delle richieste della pubblica amministrazione ai sensi dell’articolo 16 della L. 56/87, anche in raccordo con il servizio che opera nel restante territorio regionale per le istanze regionali
• Programmazione operativa e gestione amministrativa dell’offerta di titoli di accesso ai servizi formativi ad accesso individuale
• Erogazione e gestione nel territorio di competenza delle politiche attive per l’accesso alle attività di formazione e di apprendimento non formale attraverso la concessione e gestione di voucher e tirocini e di altri strumenti finalizzati all’inserimento lavorativo previsti dalla programmazione nazionale o regionale (AdR, etc)
• Rapporti con la rete dei soggetti pubblici (SAL, ASL, Comuni) anche ai fini dell’attuazione dei programmi connessi al reddito di inclusione
• Rapporti con i soggetti accreditati al lavoro e alla formazione e con gli altri soggetti individuati dalla programmazione regionale al fine dell’erogazione dei servizi e delle politiche attive assegnate agli utenti
• Tenuta e gestione operativa degli albi speciali definiti dalla normativa anche in raccordo con il servizio che opera nel restante territorio regionale
• Utilizzo e aggiornamento del sistema informativo unitario di cui all’articolo 13 del Dlgs 150/2015 e di cui all’articolo 9 della l.r. 1/2018
• Gestione delle comunicazioni di licenziamento collettivo inoltrate dalle aziende del territorio e attuazione delle misure regionali previste dalla programmazione nazionale e regionale per le crisi aziendali
• Raccordo con il Coordinatore per le attività di competenza